Meteo grandine, raddoppiate le grandinate devastanti in Italia ed in Europa

Le condizioni meteo favorevoli alle devastanti grandinate sono in sensibile aumento rispetto al passato. La grandine è una meteora che cade più frequentemente rispetto agli altri anni, ciò per effetto di cambiamenti climatici che stanno sconvolgendo le stagioni e regimi pluviometrici.

Esempi di report grandine

Nell’estate 2018 sono state censite il doppio delle grandinate rispetto all’estate precedente. Ciò anche perché si sono avuti numerosissimi temporali nelle regioni centrali, quelle meridionali e le due isole maggiori. È grandinato meno del solito su parte delle regioni settentrionali, ove si sono avute due stagioni estive avare di precipitazioni.

L’estate 2016 ha visto invece una stagione estremamente grandinigena nelle regioni del Nord Italia, con fenomeni devastanti soprattutto in Piemonte, in Veneto, in Friuli-Venezia Giulia, in Emilia Romagna.

Ma le grandinate devastanti non hanno più confini: se passato la grandine procurava danni soprattutto d’estate al Nord Italia, ora le grandinate avvengono anche nelle aree densamente abitate delle altre regioni italiane. Roma in questi ultimi anni ha subito diverse grandinate con danni a migliaia di autoveicoli. Molti danni si sono avuti anche a Firenze.

Un’altra città che ha avuto molti danni dalla grandine e stata Catania, dove a più riprese si sono avute grandinate all’inizio dell’autunno.

Come dicevamo le grandinate sono in aumento rispetto al passato: nell’estate 2018 abbiamo rilevato grandinate devastanti anche nel nord della Finlandia sino Lapponia, ovvero oltre il Circolo Polare Artico. Pensate che 10 anni fa in Europa le grandinate devastanti si fermavano alla latitudine della Danimarca e del sud dell’Inghilterra, mentre ora sono divenute comuni molto più a nord, come abbiamo visto anche nei paesi scandinavi.

In Europa le aree con maggiori grandinate sono la Francia e la Germania, colpendo regioni densamente popolate e cagionando danni ingentissimi, a discapito delle compagnie di assicurazione, ma soprattutto dei tanti che non hanno una polizza danni da grandine.

Ma l’area europea che ha avuto il maggior incremento di grandinate è stata la Spagna, dove a seguito di uno stravolgimento della stagione delle piogge, in concomitanza anche con le ondate di calore africano, si sono verificati temporali con grandine secca e di grossa taglia che hanno procurato ingentissimi danni anche fabbricati, ma anche ad automobili e all’agricoltura.

Esempi di report grandine